Carillon elettronico

Di Mel nessuna notizia, solo di tanto in tanto il bang di un videogioco e i singulti liquido-metallici del carillon elettronico a frequenze variabili di Chiastic slide degli Autechre.
Per il resto silenzio. Il ragazzetto non emetteva suoni. (pag. 39, Franco Berardi, Massimiliano Geraci, Morte ai vecchi, Baldini&Castoldi)